Come idratarci correttamente?

Il titolo è volutamente provocatorio, ma vi siete mai chiesti come l’intestino riesca ad assimilare tutti i nutrienti?

Semplicemente li diluisce moltissimo e li assimila attraverso i villi intestinali.

L’intestino veicola al suo interno circa 9 litri da acqua tutti i giorni.

Se siamo correttamente idratati questo meccanismo funziona alla perfezione, se siamo disidratati il corpo assorbe quanta più acqua può dall’intestino, creando la prima causa della stipsi.

Il regolare transito è garantito da un apporto di acqua sufficiente, altrimenti il meccanismo si inceppa e il colon si trova “intasato” di scorie che non riescono ad essere espulse correttamente, questo crea stasi e costipazione che si scarica anche a livello della colonna lombare.

Ma quanto dobbiamo bere durante il giorno? I famosi due litri di acqua sono una quantità assolutamente indicativa, infatti è intuitivo pensare che per un individuo di 100 kg serva più acqua che per una persona di 50.

Dipende anche dal periodo dell’anno, in inverno si suda di meno e serve generalmente bere di meno che d’estate.

Una misura abbastanza veritiera è di 30 ml di acqua per chilo di peso corporeo, questa quantità è subordinata alla temperatura dell’ambiente ed all’attività fisica svolta.

Vi sono due indicatori che ci danno immediatamente la misura della nostra idratazione, uno è la frequenza con la quale andiamo in bagno, se non ci andiamo ogni due ore siamo disidratati.

Il secondo è il colore della nostra pipì, se non è giallo paglierino ma è più scura siamo disidratati.

Il corpo elimina le scorie ed i rifiuti in due modi il solido attraverso l’intestino ed il liquido attraverso la pipì, ed in tutti e due i casi è fondamentale perché lo possa fare bene che abbia il corretto apporto idrico.

Per ultimo entra in gioco lo stimolo della sete, se non viene soddisfatto il corpo tende a ricercare altrove (nell’intestino) l’acqua che gli è necessaria, quindi paradossalmente meno bevi meno sete senti.

Lo dico per esperienza personale, quando ho ricominciato a bere la sete si è presentata molto più frequentemente.

BEVI!! Frequentemente ed in piccole quantità

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.